“Bimbominkismo” ad orologeria?

Faccio una doverosa premessa. Non alimenterò la polemica da “bimbiminkia” che si è scatenata su sito di informazione locale, abituale competitor dell’emittente con cui collaboro. E questo vale anche per le persone che, volendo difendere qui il mio operato e quello di Tuononews, tentano di scendere allo stesso livello. Purtroppo contro i dementi non si può fare nulla, anche se mi sembra che questi detrattori (ovviamente nascosti sotto l’anonimato), siano persone conosciutissime nell’ambiente. Voglio solo dare due numeri in merito all’impegno che andremo ad affrontare domani. In 2 anni in cui Radio Alex ha preso l’esclusiva dei grigi, ci siamo impegnati a coprire tutte le partite ufficiali, sia in casa che in trasferta, cercando di offrirvi la massima qualità audio ovunque ci trovassimo, anche nelle interviste del dopogara, anche in condizioni difficili come a San Marino o a Milazzo. Tutti i collegamenti, infatti, vengono svolti con applicazioni in grado di trasmettere un segnale con qualità digitale pari a quella di un CD-AUDIO, o di un MP3 a 128Kb/sec, tramite un modem 3G-WIFI, un mixer-audio, due cuffie microfono di ottima fattura, e un microfono, cosiddetto gelato, per le interviste del dopo gara. Il tutto collegato ad un “notebook” di ultima generazione, dove siamo in grado anche di leggere e fornire aggioramenti sui risultati. L’attrezzatura, tanto per comprendere lo sforzo e la passione che ci metto, è stata acquistata in toto dal sottoscitto, nonostante l’emittente mi avesse offerto e avesse la possibilità di dotarsi di una struttura propria. I colleghi di “Tuono”, fino allo scorso anno, fornivano un operatore per le riprese (utili anche al Mister e alle squadre avversarie per rivedere la partita), un fotografo a bordocampo e un operatore web per gli aggiornamenti, solamente del risultato. Il servizio della partita domenicale veniva redatto in auto, assieme alle interviste in mp3 e alle foto pubblicate come contenuto multimediale. E tutto questo, solo ed esclusivamente, per passione, per 72 domeniche di fila, Coppa Italia compresa. Quest’anno riproponiamo lo stesso “team” per le 36 domeniche di questa lunga stagione, di cui due già affrontate con Bra e Cuneo. Altri operatori della comunicazione, e parliamo di tv e radio, a parte l’eroico Biagio Gandini, non possono dire altrettanto. Poi le pecche ci sono eccome, si può sempre e si deve sempre migliorare. Ai detrattori possiamo, però, dire solo una cosa. I riferimenti di “posta elettronica” di Tuononews e Radio Alex non sono dei contenitori vuoti, ma persone in carne e ossa pronte ad ascoltare le vostre lamentale. Venire ad insultare sul web è la cosa più sbagliata che possiate fare e il modo più semplice per farmi/farci stufare ed impegnare le nostre domeniche a fare altro, o a diventare spettatori paganti. Insomma è il modo migliore per non essere ascoltati. Da dementi, appunto, o meglio da “bimbiminkia”.