Archivi del mese: giugno 2007

Per Nulla “Persuazo”

suazo.jpgImmaginate di ritornare indietro di 25 anni e di rivedere lo stesso film in cui due contendenti si scambiano colpi bassi per carpire l’oggetto dei loro desideri.
Immaginate poi che questo personaggio assomigli molto a quello Juary che, assieme a Luther Blisset del Milan, rappresentò, dopo pochi mesi di permanenza all’Inter, una delle più grosse pippe del calcio mondiale, salvo poi ritornare agli onori della cronaca per un gol, naturalmente con una casacca diversa da quella nerazzurra, quella del Porto, segnato al Bayern Monaco nella finale di Coppa Campioni 1987.
Si, sto parlando di David Suazo, classe 1979, honduregno, conteso tra Inter e Milan, e finito ai nerazzurri, dopo una travagliata vicenda di calciomercato.
Nessun dubbio sul valore del calciatore, ma confrontarsi ad alti livelli e parlare lo stesso linguaggio tecnico di giocatori come Cambiasso, Stankovic, Vieira ed Ibrahimovic, potrebbe risultare particolarmente ostico all’ex punta del Cagliari.
E, sinceramente, ho trovato stucchevole, questo autentico valzer di notizie, firme e controfirme, turbillon di dirigenti e procuratori che hanno generato un fiume di parole inutili per un mesetto circa…
A spanne, gatta ci cova, secondo me non è un fenomeno…